Che cos’è il flusso di cassa operativo?

Il flusso di cassa operativo è una misura dell’ammontare di denaro generato da una compagnia e le sue operazioni di mercato. Il flusso di cassa operativo indica se un azienda può generare abbastanza capitale circolante per mantenere e accrescere le proprie operazioni, altrimenti potrebbe richiedere finanziamenti esterni per l’espansione del capitale. Il generally accepted accounting principles (GAAP) richiede alle compagnie pubbliche di calcolare il flusso di cassa operativo usando un metodo indiretto aggiustando l’utile netto in contanti usando cambi in acconti non-contanti, come il deprezzamento e i cambi in inventario.

Il flusso di cassa operativo è un analisi tecnica aziendale che rappresenta la conversione in contante dell’ utile netto di un azienda. Poiché i GAAP richiedono che l’utile netto (NI) sia riportato usando basi di accumulazione, esso include vari oggetti che non sono contanti, come compensi su base azionaria, ammortizzazioni, e spese sostenute ma che non sono mai state pagate. Inoltre, l’utile netto dovrebbe essere aggiustato per ogni cambiamento  nel conto dei movimenti di capitale per lo stato patrimoniale di una compagnia. Gli incrementi dei crediti commerciali rappresentano i ricavi contabilizzati per i quali non è stata ancora incassata la liquidità.

Cosa si intende per OCM

Il flusso di cassa operativo rappresenta la versione in contanti del reddito netto di un’azienda. Poiché i GAAP (Generally Accepted Accounting Principles) richiedono che il reddito netto (NI) venga registrato utilizzando una base di competenza, include varie voci non in contanti, come compensi basati su azioni, ammortamenti e spese sostenute ma non pagate. Inoltre, il reddito netto deve essere rettificato per eventuali variazioni dei conti di capitale circolante nel bilancio di una società. Gli incrementi dei crediti commerciali rappresentano i ricavi contabilizzati per i quali non è stato ancora incassato il denaro, e tali aumenti devono essere sottratti dal reddito netto. Tuttavia, gli aumenti segnalati dei debiti rappresentano le spese maturate, ma non pagate, che si aggiungono al reddito netto.

Come si calcola?

Il flusso di cassa operative può essere calcolato in due modi. Nel primo metodo, o metodo diretto, basta semplicemente sottrarre le spese operative dai guadagni totali.

Questo calcolo risulta semplice ed accurato, tuttavia non da agli investitori molte informazioni riguardo l’azienda, le sue operazioni o la fonte di guadagno. Per questo le GAAP richiedono alle compagnie di usare il metodo indiretto di calcolo del flusso di capitale dalle operazioni. Questo metodo è esattamente quello che sembra. E’ un metodo di calcolo indiretto del capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RELATED POST

Cosa e quali sono gli indicatori finanziari?

Gli indicatori chiave di prestazione sono degli strumenti usati per misurare e tracciare il progresso in aree essenziali di prestazione…

Perché studiare trading online non è sempre così facile come sembra

Il trading online è un universo particolarmente interessante. Con l’avvento di internet nel decennio scorso, fare investimenti in borsa è…